Esempi d’impiego

Demolizione di strutture di cemento con malta espansiva

Il campo d’impiego di Betonamit® per quanto concerne la demolizione di strutture di cemento è praticamente illimitato. In base al numero e il posizionamento dei fori è possibile stabilire a priori e, pertanto con anticipo, la grandezza dei frammenti e in quale direzione devono svilupparsi e crearsi le fenditure e crepe. In questa illustrazione si vede un esempio di 5 fori praticati e con un impiego del materiale demolitore di circa 8 kg.

Malta espansiva per la demolizione semplice e controllata di roccia e cemento

Demolizione di basi rocciose con malta espansiva

Nel corso degli ampliamenti degli scavi in una casa unifamiliare, l’azienda edile si è imbattuta durante i lavori in una base rocciosa ma ciò escludeva l’uso di martelli demolitori oppure di sostanze esplosive essendo vietati oppure non era possibile usarli. La soluzione arrivò con l’uso di Betonamit e la base poté essere demolita e quindi rimossa facilmente e trasportata via usando la pala.

Malta espansiva per la demolizione semplice e controllata di roccia e cemento

Riduzione al minimo delle vibrazioni durante i lavori di demolizione

A causa dell’elevata intensità delle vibrazioni in seguito alle misurazioni in questo caso una demolizione per mezzo di esplosivi era stata vietata. In seguito a una pre-demolizione dello strato di roccia, fonte delle vibrazioni, è stato tuttavia possibile quindi, riguardo allo scavo, eseguire una demolizione in modo tradizionale. Sull’immagine è possibile riconoscere esattamente il bordo di rottura.

Malta espansiva per la demolizione semplice e controllata di roccia e cemento

Demolizione di massi e rocce con malta espansiva

Questa immagine mostra molto chiaramente quanto possano essere piccoli i frammenti della roccia frantumata con Betonamit. Il grado di frantumazione è definibile a piacere e dipende dal numero, dalla profondità e dalla posizione dei fori praticati.

Malta espansiva

Rimozione di speroni rocciosi

In questo esempio si trattava di alcuni speroni rocciosi che limitavano i lavori successivi con il calcestruzzo. Negli speroni rocciosi sono stati praticati dei fori fino a circa 10 cm sotto il livello del suolo, riempiti successivamente con Betonamit. Il mattino seguente è stato possibile rimuovere i frammenti della demolizione in modo semplice e rapido. Ciò ha permesso di risparmiare all’azienda edile lavori di demolizione con il martello pneumatico che avrebbero richiesto ore.

Malta espansiva

Impfego orizzontale del Betonamit tipo S

Quando non esiste alcuna possibilità di praticare fori in senso verticale, è possibile impiegare il tipo S di Betonamit. Questa massa plasmabile e modellabile è impiegabile al posto della versione fluida di Betonamit tipo R, formando dei “salsicciotti” in modo da poterli inserire comodamente in senso orizzontale nei fori.

Malta espansiva

 

Film di applicazione